Chi siamo

Il 9 luglio 2013 il Dipartimento di Lingue, Letterature e Studi Interculturali dell’Università di Firenze ha deliberato all’unanimità l’istituzione dell’Unità di ricerca Dipartimentale “Lessico multilingue dei Beni culturali“ con le adesioni di Sabrina Ballestracci, Annick Farina, Arianna Fiore, Marcello Garzaniti, Michela Graziani, Pau Montserrat, Carlota Nicolas, Valentina Pedone, Christina Samson, Reinhard Schmidt e Salomè Vuelta.

Nella seduta successiva del 7 ottobre 2013 sono stati approvati all’unanimità il progetto dell'Unità di Ricerca "Lessico multilingue dei Beni culturali" (LBC) e la nomina dei coordinatori scientifici dell'Unità di Ricerca nelle persone di Marcello Garzaniti e Annick Farina. Il progetto ha lo scopo di valorizzare le specifiche competenze nell'ambito delle lingue e delle culture per la trasmissione dei Beni culturali e si articola in due diverse direzioni: lo studio delle traduzioni di opere classiche del Rinascimento fiorentino a cominciare dalle traduzioni delle Vite (1550-1568) di Giorgio Vasari, come pure la creazione di una banca dati del lessico delle guide di Firenze nelle diverse lingue. Queste banche dati serviranno a elaborare delle schede lessicografiche consultabili in un portale dedicato.